Our Blog

Il futuro: mantenere e rilanciare

Il Calabrone accoglie questa opportunità con l’obiettivo di rilanciare un servizio che da tantissimi anni si è posto come luogo di pensiero e azione rispetto alle persone e alle realtà che ha incontrato sul proprio cammino.

Nella parola rilanciare ritroviamo l’idea del mantenere e valorizzare quanto fatto finora ma allo stesso tempo dare nuova linfa vitale ad un servizio storico della città.


L’obiettivo dunque è quello di rilanciare avendo cura di diversi aspetti:

> delle persone che quotidianamente si rivolgono al consultorio, offrendo servizi in grado di rispondere ai diversi bisogni che vengono portati. Per dirla con le parole del nostro fondatore don Piero
“Stare dove le realtà sollecita lo sguardo e quindi l’azione con interventi tempestivi e intelligenti che aprano a futuri possibili”

> dei lavoratori che da anni si spendono per trovare risposte efficaci alle richieste, offrendo loro sicurezza, continuità, formazione, sostegno organizzativo e una pluralità di interventi.

> del territorio in cui l’attività del consultorio si realizza. I consultori oggi rappresentano un punto di riferimento importante per la popolazione, un presidio territoriale che funge da collante tra la famiglia e i servizi specialistici, sostenendo e curando in un’ottica di prevenzione e promozione della salute, accompagnando le persone laddove il loro bisogno diventa una richiesta di presa in carico specialistica.

> del “fare sistema” in una visione in cui Il Calabrone può sostenere un servizio che vuole pensarsi aperto sia verso l’interno sia verso l’esterno. Verso l’interno connettendolo con tutti i progetti e servizi che da anni Il Calabrone realizza a favore di famiglie e minori. Verso l’esterno con le diverse realtà istituzionali – Ats e Asst, Comune di Brescia, altri consultori – e socioeducative che vivono a stretto contatto con famiglie, minori e giovani.

In conclusione, Il Calabrone in questi anni ha sperimentato che è possibile affrontare insieme le difficoltà. È possibile camminare insieme anche se si hanno storie e velocità differenti. È possibile accogliere le diversità, imparare a rispettarle e crescere nell’incontro. Perché l’incontro con l’altro, diverso da noi, è sempre un’opportunità generativa. Apre all’inedito, a un futuro non ancora scritto… E oggi più che mai tutti noi abbiamo un disperato bisogno di un futuro possibile!

Contributo di Angelo Mattei. Coordinatore generale Cooperativa Il Calabrone

Ultime notizie dal consultorio

Consultorio Familiare: il servizio

Consultorio Familiare: il servizio

4 Novembre 2019

Lo scopo principale del Consultorio Familiare è offrire, in un'ottica di prevenzione, prestazioni diversificate: socioeducative, psicologiche e ostetrico-ginecologiche, con l'intento che ciascuno, e in particolare chi si trova in situazioni di fragilità, possa disporre di strumenti per affrontare in modo libero e consapevole i passaggi importanti della propria vita.Leggi

La passione che ci unisce

La passione che ci unisce

4 Novembre 2019

Oggi siamo ad un punto di svolta: abbiamo scelto il Calabrone perché nel suo lavoro abbiamo trovato la nostra stessa passione verso il mondo della fragilità, la stessa sensibilità nell’affrontare temi sociali di grande impatto.Leggi

Un percorso comune di due pezzi di storia

Un percorso comune di due pezzi di storia

4 Novembre 2019

L’avvenuta acquisizione del Consultorio di Via Volturno da parte della Cooperativa Il Calabrone è l’avvio ufficiale di un percorso comune di due pezzi di storia, di presente e di futuro di due servizi attenti alle persone di questa città. Il lavoro di questi mesi unito a una grande attenzione e celerità da parte delle istituzioni ATS e Comune di Brescia, che ringraziamo, ci hanno portato qui.Leggi

Scopri di più sul consultorio familiare
Tags:

Mostra i commenti (0)

Questo è un sito unico che richiederà un browser più moderno per lavorare! Please upgrade today!