Our Blog

Il ricordo di un’estate

È ricominciata la scuola, le vacanze sono ormai alle spalle ma vogliamo prenderci un momento per ripercorrere l’avventura dei campi estivi del Calabrone

A Naturando tra creatività e divertimento...

A Naturando il tempo è volato! Tra scatole, legno, ceramica e cuoio i bambini hanno potuto sperimentare l’uso di materiali diversi e a far nascere da questi oggetti completamente nuovi.

Perché proprio questi laboratori? I laboratori con materiali di riciclo hanno consentito ai bambini di sviluppare la fantasia, di ingegnarsi e far uscire da un semplice scatolone o da un pezzo di legno un’occasione di divertimento.

Attraverso la manualità i bambini sono diventati ceramisti, conciatori, marionettisti, fotografi e falegnami.

A Naturando non ci sono limiti a quello che puoi diventare!

Bimbopoli: un viaggio nella fantasia...

Un posto dove non si possa avere delle noie… Tu pensi che esista un posto simile, Totò? Deve esserci. Ma non credo che ci si possa arrivare con un piroscafo o un treno. Deve essere molto lontano: oltre la luna, oltre le nuvole… Da qualche parte, oltre l’arcobaleno, lassù in alto…

A Bimbopoli è stata un’estate piena di magia! Sul tema de “Il mago di Oz”, proprio come Dorothy, un ciclone di emozioni ha trasportato i bambini in un mondo fantastico dove potersi sbizzarrire con la fantasia: le attività infatti sono servite ad ampliare quelli che sono gli orizzonti dell’immaginazione.

Un lungo viaggio in mondi fantastici dove, “oltre l’arcobaleno”, c’è un cielo azzurro pieno di sogni.


Il sorriso di un bambino è l’ispirazione per il futuro.

Debasish Mridha

Alcune foto dei campi

Tags: , ,

Mostra i commenti (0)

Questo è un sito unico che richiederà un browser più moderno per lavorare! Please upgrade today!