Sono stati pubblicati i bandi per la selezione di volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale in Italia e all’estero.

    Quest’anno, tramite i progetti AL PASSO DEL LORO CRESCERE e STILI DI VITA IN DIPENDENTE , anche il Calabrone sarà sede del servizio civile per 3 volontari (uno per il primo progetto e due per il secondo), selezionati tra tutti i giovani tra i 18 e i 28 anni che faranno domanda.
    La domanda per partecipare ai progetti di Servizio civile nazionale può essere presentata entro il 28/09/2018  Tutte le domande presentate dopo questa data non saranno prese in considerazione.

    I progetti

    Il progetto STILI DI VITA IN-DIPENDENTE (2 volontari) si colloca nel settore Assistenza, ed è legato all’area Tossicodipendenza.

    Suoi obiettivi sono:
    – Mitigare i rischi sociali correlati all’uso di sostanze: emarginazione, discriminazione, stigmatizzazione; perdita di reti sociali e reti relazionali; perdita del lavoro e delle capacità produttive; povertà e indigenza assoluta.
    – Favorire il reinserimento delle persone tossicodipendenti nel circuito lavorativo delle imprese del territorio.

    Le volontarie e i volontari prenderanno parte alle attività del piano, secondo principi di gradualità, proporzionalità e attinenza delle attività al proprio
    ruolo di volontari, al grado di competenze di ingresso e sviluppate nel corso dell’anno e grado di specializzazione delle misure rispetto alle proprie
    capacità e conoscenze.

    Scarica Il progetto completo per avere tutte le informazioni in merito alla partecipazione al bando e al suo svolgimento.


    Il progetto AL PASSO DEL LORO CRESCERE (1 volontario) si colloca nel settore Assistenza, ed è legato all’area Minori.

    Suoi obiettivi sono:
    Includere attivamente i minori accolti nelle comunità e beneficiari dei servizi, inserendoli nei sistemi locali della formazione e del lavoro e
    supportando lo sviluppo di competenze, la rifunzionalizzazione dei comportamenti, la formazione e l’occupabilità

    Le volontarie e i volontari prenderanno parte alle attività del Piano, secondo principi di gradualità, proporzionalità e attinenza delle attività al proprio ruolo di volontari, al grado di competenze di ingresso e sviluppate nel corso dell’anno e grado di specializzazione delle misure rispetto alle proprie capacità e conoscenze.

    Scarica Il progetto completo per avere tutte le informazioni in merito alla partecipazione al bando e al suo svolgimento.

    Il calendario dei colloqui

    Scarica la locandina

    Modalità di presentazione delle domande

    Le domande possono essere presentate, entro il 28 settembre 2018, esclusivamente secondo le seguenti modalità:

    1) con posta elettronica certificata (PEC)  all’indirizzo amministrazione@calabrone.mailcert.it di cui è titolare l’interessato (art. 16-bis, comma 5 della legge 28 gennaio 2009, n. 2) avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf (resta inteso che qualora si utilizzi la PEC il mittente deve accertarsi del buon esito della stessa che si evince dalla ricezione non solo del messaggio contenente data e ora di spedizione, ma anche dalla ricezione del messaggio indicante che la PEC  è stata consegnata al destinatario).

    2) a mezzo raccomandata A/R, all’indirizzo viale Duca degli Abruzzi 10, 25124 Brescia (fa fede la data di invio), avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta;

    3) consegnata a mano, all’indirizzo viale Duca degli Abruzzi 10, 25124 Brescia (entro le ore 18 del 28 settembre), avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta .

    Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, pena esclusione dalla partecipazione alla selezione.

    alert-info

    Requisiti di presentazione delle domande

    Requisiti e condizioni di ammissione:
    Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari e alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti:
    – essere cittadini italiani;
    – essere cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea;
    – essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia (i cittadini Extra UE con permesso di soggiorno di soli 6 mesi possono comunque presentare domanda di partecipazione al Servizio civile, la condizione di regolarmente soggiornante deve essere posseduta dal candidato al momento della presentazione della domanda. Il requisito deve ovviamente essere mantenuto per tutta la durata del servizio civile e il mancato rinnovo del permesso comporterebbe l’esclusione all’avvio o durante il servizio). Sono altresì ammissibili le domande di coloro che avendo presentato istanza per il rilascio del permesso di soggiorno sono in attesa di conoscerne l’esito e sono in possesso della ricevuta attestante l’avvenuta presentazione dell’istanza);
    – non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

    I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

    Non possono presentare domanda i giovani che:
    a) abbiano già prestato servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista, o che alla data di pubblicazione del presente bando siano impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile nazionale sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani;
    b) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.
    Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.

    La domanda di partecipazione deve essere:

    – redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 3 al presente bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere;

    – accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;

    – corredata dall’Allegato 4 relativo all’autocertificazione dei titoli posseduti; tale allegato può essere sostituito da un curriculum vitae reso sotto forma di autocertificazione ai sensi del DPR n.445/2000, debitamente firmato;

    – corredata dall’Allegato 5 debitamente firmato relativo all’informativa “Privacy”, redatta ai sensi del Regolamento U.E. 679/2016;

    Download allegati per la presentazione della domanda

    Link utili

    La cooperativa sociale Il Calabrone

    Questo è un sito unico che richiederà un browser più moderno per lavorare! Please upgrade today!